1990
Fondazione di Gap
1990
1993
Rilascio del primo applicativo per il miglioramento degli output di scansione
1993
1996
Digitalizzazione di parte dell’archivio storico Colonna
1996
1999
Realizzazione di un prototipo di scanner planetario
1999
2000
Ampliamento del parco macchine e allestimento di nuove stazioni di scansione trasportabili per piccoli e grandi formati – con scanner rotativi, planetari, planetari a colori
2000
2001
Digitalizzazione di 4.000 Cinquecentine – circa 600.000 carte – conservate presso la Biblioteca Casanatense
2001
2002
Digitalizzazione di circa 2.000.000 di documenti amministrativi per Atac.
2002
2004
Lancio dell’applicativo Mistral per la ricerca e la fruizione di contenuti digitali
2004
2007
Rilascio della certificazione ISO 9001 per la "progettazione e sviluppo di soluzioni e servizi di digitalizzazione, indicizzazione ed archiviazione ottica” e per il “Servizio a lungo termine di conservazione dei dati digitali”
2007
2010
Inaugurazione della sede di proprietà e ulteriore ampliamento del parco macchine
2010
2015
Rilascio del software Sinapsi per la gestione e la fruizione di collezioni digitali omogenee ed eterogenee e archivi multidisciplinari
2015
2020
Digitalizzazione di circa 200.000 pratiche edilizie dei comuni di Firenze, Sesto Fiorentino, Scandicci, Fiesole, Bagno a Ripoli
2020
2020
Digitalizzazione di circa 200.000 pratiche edilizie dei comuni di Firenze, Sesto Fiorentino, Scandicci, Fiesole, Bagno a Ripoli
2020
2021
Apertura di una nuova sede a Sforzacosta (MC)
2021
2022
Introduzione sul mercato di Voyager – scanner planetario interamente progettato e prodotto da Gap –, lancio della nuova versione di Sinapsi – basata sulla tecnologia semantica – e rilascio della certificazione ISO 27001
2022